Storie di oggi

In questa sezione sono raggruppate  storie relative alle due guerre mondiali e anche ad avvenimenti più recenti. Ecco l’indice degli articoli:                                                                       

Sei barra uno.
Stalingrado il nemico alle porte1942: la città di Stalingrado, sul Volga, attaccata in forze, resiste.
Clicca qui per leggere l’articolo.

 

Gli abeti rossi .

Katyn WajdaNel febbraio del 1943, nella foresta di Katyn, in Bielorussia, i tedeschi trovano  i cadaveri di più di quattromila ufficiali e soldati polacchi assassinati con un colpo di pistola alla nuca. Chi è stato? E perché?
Clicca qui per leggere l’articolo.

 

 

I traditori e gli eroi .

Piazza RossaL’operazione Barbarossa( l’invasione dell’Unione Sovietica) sembra procedere bene. Poi, improvvisamente, alle porte di Mosca….
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
La città di Pietro .

Leningrado assedioLeningrado -l’antica San Pietroburgo- viene isolata dal resto dell’Unione Sovietica e precipita in  un inferno lungo 900 giorni…
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
Andata e ritorno.

caucaso mappaNel Caucaso, i tedeschi vogliono conquistare i pozzi petroliferi di Groznij e di Baku: pianteranno la loro bandiera sulla  vetta dell’Elbrus…..
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 
Uno contro uno.

Ritratti Pavel RotmistrovA Kursk , nel 1943, si gioca, a colpi di carri armati, una delle partite più importanti dell’intero conflitto. E una delle più sanguinose….
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 


Verso Berlino.

Kursk T34 3 fanteria sovieticaLe offensive sovietiche del ’44 e la liberazione dei primi campi di sterminio.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 

La corsa.

Bandiera rossa sul ReichstagSi accende il “crepuscolo degli dei “nell’inferno di Berlino….
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 

Nebbia d’autunno.

Bastogne1 1944Le “noci” di Bastogne e la locanda della  signora Marthe Monrique durante il “colpo di coda” di Hitler nelle Ardenne( 1944)
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 

Salvate la regina.

Ardenna 44 l'offensiva tedescaFrancia 1940: un piano audace e geniale, una regina in pericolo…..
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 

“Pranzo a Parigi, cena a Pietroburgo”.

Battaglia della MarnaFrancia 1914: il ” piano perfetto” del conte von Schlieffen  fra angeli, panico,  decisioni arbitrarie e ..miracoli.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 

L’occhio del ciclope.

montecassino l'abbazia oggiMontecassino, Monte Calvario.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 
 

Il pantano greco.

“Sul ponte di Perati, bandiera nera….”
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 

Finestre chiuse, porte aperte.

Otto dix stosstruppenUn giovane tenente , un brillante generale  e quattrocento cannoni che  non sparano un colpo. Dove? A Caporetto.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 

Le due bandiere.

El AlameinNel deserto africano si gioca una sanguinosa  partita a scacchi nella quale gli italiani prima perdono e poi riacquistano l’onore.
Clicca qui per leggere l’articolo.

 

 
 
 

Addio Isabelle.

Dien Bien PhuLa disperata resistenza dei parà e dei legionari francesi nell’inferno di Dien  Bien Phu
Clicca qui per leggere l’articolo.

 
 
 

I tanti e i  pochi.

La battaglia d'InghilterraSir Winston Churchill interpreta, a modo suo, la Battaglia d’Inghilterra( 1940). Ma la sua non è l’unica interpretazione…
Clicca qui  per leggere l’articolo.
 
 
 
 
 
 
 
 

Un gioco da ragazzi.

DieppeI canadesi sbarcano a Dieppe e un sergente inglese ha un appuntamento…
Clicca qui per leggere l’articolo
 
 
 
 

Cinque minuti.

Carrier AkagiMidway 1942: la vittoria ” impossibile”.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 

Due gru e una Signora

USS LexingtonLa ” gru Che Vola”, la “Gru Che Porta Felicità” e “Lady Lex” accomunate dallo stesso destino  nel Mar dei Coralli(1942).
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 

Inferno verde

Marines a GuadalcanalGuadalcanal 1942-43: sei mesi all’inferno.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 

Il sasso della fionda

ban_taffy3Golfo di Leyte, Filippine, ottobre 1944. Il Golia giapponese  sembra quasi invincibile, ma il Davide americano arma la propria fionda…
Clicca qui per leggere l’articolo
 
 
 
 

Sangue e cenere

Iwo Jima bandiera americana sul SuribachiA Iwo Jima, “l’isola dello zolfo”,  in trentasei giorni cadono settemila marines. Quasi duecento al giorno.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 

I fiori di fuoco

Okinawa 1945: una strage infinita, errori tattici, “vento divino” e una decisione che sconvolse il mondo.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
Il punto decisivo.

Otto dix . Il trittico della GuerraVerdun 1916: “L’inferno non può essere peggio. L’umanità è impazzita…gli uomini sono impazziti”
Clicca qui per leggere l’articolo

 
 
 

L’esercito degli innocenti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAPiccardia, Francia,1916. Papaveri rossi e sangue sulla Somme.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 

La terza volta

Otto Dix Guerra di trincea 1932

La terza battaglia di Ypres, 1917: fango, pioggia e sangue a Passchendaele.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 

La battaglia di Guglielmo

Am Kemmel Schlacht in Flandren(15-29 aprile 1918)Wilhelm von SchreuerKaiserschlacht ( la battaglia per il Kaiser) : i tedeschi all’offensiva sul fronte occidentale nella primavera del 1918 fra santi, arcangeli, dei e cannoni a lunghissima gittata.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 

Ditelo ai vostri uomini.
Sicilia 19431943: lo sbarco alleato in Sicilia fra cadaveri alla deriva, opinioni contrastanti , fazzoletti gialli e generali “ d’acciaio”.
Clicca qui per leggere l’articolo.

 
 
 

Il gatto e la balena.
Angelita di Anzio1944: lo sbarco alleato a Anzio. “Dio, aiutaci! Ma vieni di persona. Non mandare tuo figlio: non è un posto per bambini, questo.”
Clicca qui per leggere l’articolo.

 
 
 

Il cappello a cilindro.
AvalancheSalerno 1943: la “valanga” alleata si abbatte sulla costa campana.
Clicca qui per leggere l’articolo.

 
 
 

“Gli imboscati del D-Day”.
D-Day Dodgers da spikesaycheese weebly com2 maggio 1945: si conclude la campagna d’Italia. I soldati dell’Ottava armata  britannica ne ripercorrono le tappe a modo loro.
Clicca qui per leggere l’articolo

 
 
 

Il fronte dimenticato

Cimitero di CasagliaIn Italia si combatte aspramente lungo la Linea Gotica fra piani militari da dimenticare e stragi che non potranno mai essere dimenticate.
Clicca qui per leggere l’articolo.
 
 
 
 

I denti del cobra

Il “Bocage” normanno è una trappola per gli Sherman alleati. Poi, alla vigilia della decisiva operazione ” Cobra”, il sergente Curtis G.Culin, Esercito degli Stati Uniti, ha un’intuizione…
Clicca quiper leggere l’articolo.
 
 
 
 

“Il canarino di Hitler”
Salvataggio ebrei danesiDanimarca , ottobre 1943: un intero popolo si mobilita per salvare dalla deportazione i connazionali ebrei.
Clicca qui per leggere l’articolo
 
 
 
 

Heia Safari!
Tanga la battagliaAfrica Orientale Tedesca 1914-18: si combatte nel bush, nella boscaglia, fra api inferocite,  penuria di cibo, malattie, la guerriglia di Paul Emil von  Lettow-Vorbeck, unico ufficiale tedesco a non conoscere la sconfitta.
Clicca qui per leggere l’articolo
 
 
 
 
Prosciutto e marmellata ( “Ham and Jam”)

Pegasus Bridge simbolo parà6 giugno 1944: ” La più grande prodezza aeronautica di tutta la guerra“:  l’assalto ai ponti sul Canale di Caen e sull’Orne, in Normandia.
Clicca qui per leggere l’articolo
 
 
 
 

La vittoria più bella

A Higher Call 1Da nemici a fratelli.  L’incredibile storia di due piloti in guerra sui cieli della Germania pochi giorni prima del Natale 1943.
Clicca qui per leggere l’articolo
 
 
 
 

A spasso con Matilda

gallipoli

Dalle pianure assolate dell’Australia alle spiagge insanguinate di Gallipoli, in Turchia. Per gli ottomani, Gallipoli segnò l’inizio di una nuova epoca; per numerosi soldati australiani Gallipoli segnò la fine dei “giri di valzer” con Matilda( waltzing Matilda) nelle pianure della loro terra.
Clicca qui per leggere l’articolo.

 

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: